lariosub.com


Vai ai contenuti

Walter Mariani

Chi siamo

Walter
Un minimo di presentazione:
Inizia l'attività subacquea a 15 anni nell'Agosto 1970 sotto la guida di un'amico dei genitori, appartenente all'arma dei CC Nucleo Sommozzatori di Genova. Nei primi tre anni di attività effettua solo immersioni in acqua dolce, grotta e lago, poi inizia le immersioni al mare. Il 1976 è l'anno del servizio di leva durante il quale, Walter ha operato sulla Bannok, nave oceanografica del CNR, come tecnico addetto alla sorbona, al carotatore e alla camera iperbarica monoposto, sotto la guida del Dott. P. Colantoni dell'Università di Bologna. Durante quel periodo è stata effettuata una ricerca sulle "tegnue" di Chioggia e il suo lavoro subacqueo è stato "immortalato" dalle immagini di Guido Picchetti (noto fotografo subacqueo). Terminato il servizio militare ha continuato i suoi corsi sino a diventare Istruttore Subacqueo e Assistente Bagnante.
Nel 1978 ha effettuato un servizio fotografico, passato su RAI1, per conto dello Studio B di Luciano Bolzoni sulle secche della Meloria in occasione della posa della croce sul luogo della caduta degli Hercules con la 9° Compagnia Paracadutisti della Folgore.
Ha lavorato con diverse Agenzie Didattiche con la qualifica di Instructor Trainer, per le quali ha formato nuovi Istrutori ricreativi e tecnici, sia in circuito aperto che con utilizzo del Rebreather (ARO, Dragher, Infinito e Vojager).
Ha lavorato in alcuni Diving in Italia ed all'estero come guida e Istruttore subacqueo.

Ha contribuito alla modifica strutturale e alla creazione di nuovi corsi, manuali e materiali didattici, alcuni scritti in collaborazione con tecnici di settore per diverse agenzie Didattiche. Alla sua prima presentazione, il corso creato per un'altra agenzia didattica denominato "Introduzione al Ripopolamento Ambientale" ha avuto la presenza record di ben 117 iscritti, mai nessun'altro corso ha avuto tanto successo.
Ha costituito il gruppo di ricerca Explorer Team Blue Dream del quale è il Team Leader, gruppo che effettua operazioni di esplorazione, ricerca e recupero. le ultime due esplorazioni in ordine temporale sono state:
MI45 (ricerca di una colonna di automezzi tedeschi nel Lago di Como a -140 metri) per la quale le riviste del settore "Sub" e "Il Subacqueo" hanno pubblicato articoli di 5/6 pagine e la partecipazione alla spedizione in Normandia sui relitti dello sbarco effettuata con i Rebreather, organizzata dal Club Ippocampus di Gallarate, in occasione del 60° anniversario del D-DAY a Giugno. Il video della spedizione è passato su RAI3 e ha partecipato con successo al Festival di Antibes.
Agosto 1997 a Siracusa, ha prestato assistenza profonda al cubano Alessandro Ravelo per il tentativo di record mondiale di apnea a -140 metri, operando nel Team di Nuccio Di Dato (organizzatore e allenatore di campioni come: Maiorca, Majol, Genoni.....ecc).
Ha collaborato con Ocen Reef per il collaudo e perfezionamento del sistema integrato maschera gran facciale e comunicatori subacquei, per il quale sono stati prodotti 4 film (2 in Mar Rosso, 1in Liguria e 1 all'Isola d'Elba).
Ha redatto decine articoli pubblicati sulle riviste del settore : BLU, Sesto Continente, Aqva, SUB, Il Subacqueo.
Attualmente ha al suo attivo, in 35 anni di attività subacquea, circa 7.200 immersioni e almeno il 70% di esse tutte in acque dolci e 20 anni di insegnamento.

Menu di sezione:

Cerca
stefano@lariosub.com
Copyright © 2003-2010 lariosub.com

Torna ai contenuti | Torna al menu