lariosub.com


Vai ai contenuti

"Salpi" - Capo Ferrato (CA)

I video di lariosub.com

Guarda il video
girato da Roberto
nell'agosto 2009

Salpi

Il " Salpi" di Capo Ferrato (CA)

Al momento del ritrovamento gli venne dato il nome di Marte ma, successivamente, Andrea Ghisotti, grandissimo appassionato di relitti, scoprì che invece si trattava del piroscafo Salpi, che affondò  il 9 febbraio 1942 davanti alle coste di Capo Ferrato mentre dirigeva verso Cagliari.

Il suo inabissamento risulta causato dall'esplosione di alcune mine depositate dal sommergibile britannico Rorqual.

Il relitto giace su un fondale sabbioso di circa 65 metri diviso in 2 tronconi paralleli, con la prua rivolta verso la poppa.

Il troncone di poppa si trova in assetto di navigazione ed ha al proprio interno un carico di grano e di pezzi di ricambio per camion; bellissimi il cannone e la rifornitissima santa barbara.

A circa 10 metri di distanza troviamo la prua, adagiata sul fianco, con all'interno un carico di grossi tubi imbragati  fra loro.

 

IndietroPlayAvanti
Cerca
stefano@lariosub.com
Copyright © 2003-2010 lariosub.com

Torna ai contenuti | Torna al menu